L’evidenza

“classroom.cloud offre un’elevata qualità educativa e ha dimostrato di promuovere l’apprendimento in modo efficiente.”.

- Education Alliance Finland
realizza valutazioni di impatto basate su standard globali di qualità per le soluzioni didattiche

Riepilogo del rapporto

classroom.cloud è stato ampiamente valutato da Education Alliance Finlandia (EAF), un ente di certificazione che realizza valutazioni dell’impatto del prodotto basate su uno standard globale di qualità per le soluzioni didattiche. Il rapporto di EAF ha concluso che:

classroom.cloud offre agli insegnanti un’ampia gamma di strumenti per gestire le azioni della classe e permette di produrre compiti e contenuti versatili per supportare le lezioni a distanza.

classroom.cloud permette all’insegnante di concentrarsi sull’insegnamento in quanto può essere sicuro di ciò che gli studenti stanno facendo sui loro dispositivi.

classroom.cloud fornisce ottimi strumenti per la comunicazione tra l’insegnante e lo studente e facilita le richieste di aiuto (anche durante l’apprendimento a distanza).

Il processo di valutazione

Approccio pedagogico

La scala di valutazione

98% - Apprendimento attivo

“classroom.cloud offre agli insegnanti vari modi per osservare e supportare le attività degli studenti. L’insegnante può dare agli studenti maggiore libertà per lavorare in maniera indipendente e può concentrarsi solo sul supporto. Questi vantaggi sono particolarmente evidenti durante l’apprendimento a distanza o quando l’insegnante lavora con classi di studenti più giovani.”

87% - Collaborazione

“classroom.cloud è progettato per la collaborazione tra l’insegnante e gli studenti… classroom.cloud integra perfettamente altri sistemi LMS grazie ai suoi strumenti per la comunicazione in tempo reale che sono spesso assenti in altri ambienti.”

99% - Linearità

“Usando classroom.cloud, l’insegnante ha il pieno controllo delle lezioni erogate e può programmare con precisione il loro progresso. classroom.cloud può essere usato per impostare percorsi formativi equi per tutti gli utenti, oppure l’insegnante può fornire istruzioni e contenuti differenziati per i vari studenti.”

94% - Struttura

“classroom.cloud è scalabile per adattarsi bene a varie situazioni didattiche. Gli strumenti offerti, come l’Avvio rapido, le Chat, la Condivisione dello schermo e la Presentazione, consentono l’uso multimodale delle risorse di formazione.”

Impegno didattico

La scala di valutazione

Sicurezza

“La piattaforma offre un ambiente digitale sicuro nel quale gli studenti possono studiare e gli insegnanti possono lavorare. Gli insegnanti hanno un numero di strumenti per agire quando gli studenti si comportano male (bloccando lo schermo, bloccando le pagine Web o il software o comunicando con gli studenti).”

Rispetto

“L’insegnante ha a disposizione strumenti di guida particolarmente utili per la pedagogia speciale: il controllo dello schermo, l’avvio rapido e vari altri strumenti permettono di aiutare gli studenti che potrebbero avere difficoltà a concentrarsi o che hanno bisogno di aiuto per accedere a risorse adeguate.”

Competenza

“La piattaforma offre agli insegnanti strumenti eccellenti per erogare le lezioni a distanza (o in aula). Usando classroom.cloud, gli insegnanti possono concentrarsi sull’insegnamento senza preoccuparsi di ciò che stanno facendo gli studenti.”

Autonomia

“La piattaforma consente agli studenti di lavorare in modo indipendente, offrendo la possibilità di chiedere e ottenere aiuto dall’insegnante online”

Incentivazione

“Il prodotto consente agli insegnanti di creare compiti versatili, di condividere contenuti e di guidare gli studenti a effettuare ricerche e cercare informazioni usando gli strumenti della piattaforma. Tutto questo arricchisce l’esperienza di apprendimento online.”

Relazionalità

“La piattaforma è semplice e accattivante dal punto di vista visivo. Gli strumenti di sondaggio e di chat sono facili da usare per la comunicazione di gruppo.”

Abbiamo scelto classroom.cloud perché avevamo bisogno di una piattaforma che aiutasse i nostri insegnanti a monitorare facilmente le attività e i progressi degli alunni, permettendoci di mantenerli in linea con il loro apprendimento. Funziona anche sia all'interno che all'esterno dell'aula, il che è davvero rassicurante visti i tempi.

Ben Whitaker

Responsabile dei servizi IT, Bury Grammar School

classroom.cloud ha reso l'insegnamento virtuale molto più semplice. Posso vedere quando uno studente non è impegnato e aiutarlo accedendo ai suoi compiti, perché posso vedere i suoi schermi in tempo reale! Puoi inviare un messaggio a loro Chromeprenota direttamente per dare istruzioni o aiuto. classroom.cloud ha reso possibile concentrarsi sugli accademici piuttosto che sulla tecnologia mentre si impara virtualmente.
Jason Houston

Direttore di Tecnologia, Life Source International Charter School

La possibilità di visualizzare ciò che gli studenti stanno vedendo contribuisce a colmare l’enorme divario educativo che si è creato durante la pandemia. È diventato uno strumento indispensabile per la navigazione, la risoluzione dei problemi e naturalmente anche per mantenere i ragazzi concentrati sulle attività da svolgere.
Erica Smith

Insegnante di prima media, La scuola di Ready Springs della California

Francamente, il tuo software/interfaccia è così incredibilmente ben pensato e semplice, la configurazione e l'implementazione non sono state affatto difficili!
Peter Wilson

Gestore di rete , Accademia della piscina

Domande frequenti sull’evidenza

Che tipi di problemi stiamo cercando di risolvere acquistando questa piattaforma?

classroom.cloud è una soluzione che supporta qualsiasi ambiente di apprendimento (aula scolastica, ibrido e remoto). Senza scambio di soluzioni per i diversi scenariios, è un ottimo modo per fornire continuità agli studenti e prevenire l'affaticamento dell'edtech dell'insegnante!

In che modo questo strumento permetterà ai nostri studenti di apprendere?
classroom.cloud facilita l’apprendimento sia nelle aule scolastiche sia a distanza. La soluzione garantisce che gli studenti possano continuare ad apprendere in qualsiasi ambiente, per ridurre eventuali divari nei risultati accademici. Gli insegnanti possono condividere lo schermo/l’audio per spiegare meglio le attività della lezione, controllare gli schermi degli studenti assicurandosi che siano concentrati sui loro compiti ed in più possono collaborare e interagire con gli studenti tramite le funzioni di chat, di richiesta di aiuto e di sondaggio.
Quali studi sono disponibili per dimostrare che questa soluzione migliorerà l’apprendimento degli studenti?

classroom.cloud è stato ampiamente valutato da Education Alliance Finland (EAF), un ente di certificazione che realizza valutazioni dell’impatto del prodotto basate su uno standard globale di qualità per le soluzioni didattiche. Il rapporto di EAF ha concluso che “classroom.cloud rappresenta un’elevata qualità didattica e ha dimostrato di promuovere l’apprendimento in maniera efficiente” aggiudicandogli i seguenti punteggi:

Come contribuirà ad aumentare il coinvolgimento degli studenti?

Gli studenti partecipano alle lezioni in vari modi e gli strumenti di istruzione personalizzati consentono un migliore coinvolgimento globale. classroom.cloud offre agli studenti una moltitudine di opzioni coinvolgenti:

  • Sondaggi - Piuttosto di usare il modello tradizionale di porre la domanda e alzare la mano per rispondere, gli insegnanti possono ludicizzare la valutazione e accertare la comprensione degli studenti mediante i sondaggi. L’uso della modalità casuale permette di scegliere gli studenti in modo equo e di tenerli sempre all’erta!

  • Richieste di aiuto - Per gli studenti più introversi, la funzione di richiesta di aiuto consente di chiedere direttamente l’assistenza dell’insegnante senza che gli altri studenti ne siano al corrente. Questo permette di interagire con l’insegnante mettendoli a proprio agio.
  • Chat e messaggistica - Gli insegnanti possono facilitare le chat 1:1 con gli studenti e inviare messaggi a studenti selezionati, creando nuovi sistemi per restare connessi e migliorando la comunicazione con la classe. Anche gli studenti che si trovano a casa possono partecipare, aumentando il loro senso di coinvolgimento nell’apprendimento.
  • Blocco degli schermi - La gestione del comportamento è importante in qualsiasi aula, però può essere difficile quando gli studenti sono nel pieno della concentrazione mentre usano la tecnologia. La possibilità di bloccare gli schermi degli studenti è ottima per mantenere l’attenzione sui compiti e per garantire che si concentrino su ciò che sta dicendo l’insegnante mentre spiega i compiti.
Come si può differenziare e adattare per un apprendimento personalizzato?

Tutti gli strumenti di interazione offerti da classroom.cloud (chat, messaggistica, sondaggi, avvio di pagine Web/applicazioni e elenchi di siti Web consentiti) possono essere applicati alla classe o adattati per i singoli studenti, consentendo agli insegnanti di personalizzare le attività e l’apprendimento di ogni studente.

EAF ha riferito che “classroom.cloud può essere usato per impostare percorsi di apprendimento equi per tutti gli utenti, oppure l’insegnante può fornire istruzioni e contenuti differenziati per i diversi studenti”.

Come favorisce classroom.cloud il dialogo e la responsabilizzazione tra i nostri studenti?
La piattaforma fornisce un ambiente digitale sicuro nel quale gli studenti possono studiare e gli insegnanti possono lavorare. Gli insegnanti sono in grado di gestire gli studenti che si comportano male (bloccando lo schermo, bloccando le pagine Web/le applicazioni e comunicando con gli studenti).

La piattaforma consente allo studente di lavorare in modo indipendente ma anche di chiedere aiuto all’insegnante online. L’insegnante può fornire agli studenti un’ampia gamma di materiali pre-selezionati con cui possono lavorare, per permettere di creare i propri obiettivi e percorsi di apprendimento.

Quali risorse e formazione sono disponibili per garantire il funzionamento della piattaforma? È facile da usare (intuitiva) o la formazione richiederà un certo tempo?
Gli strumenti creati da NetSupport sono progettati per essere facili da usare e implementare, ma, come tutte le risorse digitali, c’è una curva di apprendimento. L’implementazione delle nostre soluzioni, è supportata da webminar virtuali dal vivo/su richiesta. Inoltre, per rispondere alle domande più comuni, gli insegnanti possono visualizzare le domande frequenti e le guide sulla dashboard di classroom.cloud e possono anche chattare dal vivo tramite il sito Web.
Come possiamo essere sicuri che questa non sarà una piattaforma di cui dovremo sbarazzarci l’anno prossimo?
La piattaforma classroom.cloud è stata co-prodotta da insegnanti per garantire che i suoi strumenti rispondano alle sfide odierne e future. Essendo basata su cloud, garantisce che le scuole siano completamente “a prova di futuro” per qualsiasi ambiente didattico (a scuola, a distanza o una combinazione di entrambe). Inoltre, la soluzione viene costantemente aggiornata con nuove funzionalità, alcune delle quali sono state suggerite dai clienti!

L’innovazione dietro classroom.cloud proviene da NetSupport, leader di mercato con oltre 30 anni di esperienza nella creazione di software pluripremiati.

È accessibile a tutti gli studenti, qualunque siano le loro capacità?
EAF ha riferito che “La piattaforma è semplice e accattivante dal punto di vista visivo. Gli strumenti di sondaggio e di chat sono facili da usare per la comunicazione di gruppo.” E “Gli strumenti di guida sono particolarmente utili per la pedagogia speciale: il controllo dello schermo, l’avvio rapido e vari altri strumenti permettono di aiutare gli studenti che potrebbero avere difficoltà a concentrarsi o che hanno bisogno di aiuto per accedere a risorse adeguate.”
Cosa occorre per implementare questa piattaforma nella classe e in un contesto più ampio?
classroom.cloud richiede solo un browser supportato per gli insegnanti e gli amministratori e i seguenti sistemi operativi per gli studenti: Win 7, Win 8.1, Win 10, Chrome OS 76+ o Android 7 e versioni successive.
Quali metodi ci sono per creare le classi?
Integrazione con Google Classroom, Microsoft Data Sync, manuale, o Codice Classe.
Dove è stata utilizzata questa piattaforma per dimostrare che produce risultati positivi?

Education Alliance Finland ha ampiamente valutato classroom.cloud e ha concluso che “classroom.cloud rappresenta un’elevata qualità didattica e ha dimostrato di promuovere l’apprendimento in maniera efficiente” ed è stata certificata come soluzione pedagogica elevata. Per leggere il rapporto completo sull’‘evidenza dell’impatto’, fai clic qui.

Negli Stati Uniti, numerosi distretti scolastici, tra cui Plummer Worley Joint USD (ID), Penn Valley Union (CA), Walla Walla PS (WA) e Central Susquehanna IU (PA) hanno indicato che classroom.cloud è una soluzione efficace e vantaggiosa.

Abbiamo anche ricevuto numerose testimonianze dai nostri client, tra cui:

“classroom.cloud ha reso l’insegnamento virtuale molto più facile. Riesco a vedere immediatamente se uno studente non è concentrato e posso aiutarlo ad accedere ai compiti dato che posso visualizzare il suo schermo in tempo reale! Lo strumento di messaggistica è estremamente utile quando uno studente ha dei problemi di connessione e le videochiamate sono di scarsa qualità. Posso inviare un messaggio direttamente al suo Chromebook per offrire istruzioni o assistenza. Con classroom.cloud è possibile concentrarsi sulla didattica piuttosto che sulla tecnologia in un ambiente di apprendimento virtuale.” Jason Houston, Direttore di Tecnologia, Life Source International Charter School

A quali standard di sicurezza e protezione aderisce questa soluzione?
La privacy e la sicurezza sono naturalmente due fattori di massima importanza. Con classroom.cloud puoi specificare le impostazioni di privacy per garantire che i dispositivi degli studenti possano connettersi soltanto durante gli orari scolastici e durante il periodo scolastico. Puoi persino aggiungere i dettagli della rete e Wi-Fi della scuola per evitare eventuali collegamenti non autorizzati.

L’uso degli elenchi delle applicazioni e dei siti Web ‘consentiti’ e ‘con restrizioni’ garantisce che gli studenti possano accedere unicamente ai siti Web pertinenti e che siano protetti da contenuti non appropriati.

Quali dati degli studenti vengono raccolti? Vengono raccolte informazioni personali?

Consulta la nostra informativa sulla privacy per i dettagli completi.

Come si importano, esportano o sincronizzano le informazioni con questa soluzione? Quali sono i tipi di informazione e che formato hanno?
classroom.cloud consente di importare i dati degli studenti/della classe tramite file .CSV utilizzando il formato da noi specificato. Per risparmiare tempo, i dati possono essere sincronizzati anche tramite Microsoft Data Sync o Google Classroom.
Spiegaci il processo del servizio clienti nel caso di problemi con il prodotto.

I clienti possono contattarci tramite vari canali, tra cui:

  • Telefono (1-877-715-HELP) EST o 44(0)1778 382272 (9:5-XNUMX:XNUMX GMT)
  • E-mail: [email protected]
  • Chat attiva tramite uno dei nostri siti Web
  • Online invio del biglietto
  • Contattando il responsabile del territorio o il responsabile della customer experience

Una volta creato un ticket, il supporto indaga sul problema con diversi mezzi (telefonata, chat online, e-mail, supporto desktop remoto) per identificare e risolvere il problema.

Qual è la struttura tariffaria?

classroom.cloud usa un modello di licenza tramite abbonamento annuale e si basa sul numero di dispositivi degli studenti che desideri monitorare, su cui hai installato il componente “studente” e che sono stati rimossi dal gruppo di dispositivi non assegnati per renderli disponibili nelle classi.

Animazione di puntamento

classroom.cloud - facile come ABC...

Sfrutta al massimo la tua tecnologia per la formazione della classe. In solo pochi minuti sarai pronto a erogare l’apprendimento potenziato dalla tecnologia con classroom.cloud!