Funzionalità

Istruzione in classe

Sicurezza online

Gestione IT

Facilissimo da configurare e utilizzare, classroom.cloud offre gli strumenti essenziali per supportare gli studenti sia nell’aula sia a distanza ed è la soluzione perfetta per erogare l’apprendimento misto in qualsiasi ambiente. La sua flessibile gamma di strumenti didattici consente l’apprendimento sincrono o asincrono, offrendo agli insegnanti e agli studenti la capacità di adattarlo facilmente alle proprie necessità.

Visualizza tutte le funzionalità pluripremiate di classroom.cloud!

Facile da utilizzare

Uno dei maggiori problemi nell’adottamento della tecnologia, risiede nella difficoltà riscontrata dagli insegnanti quando devono usarla nelle classi. Con classroom.cloud questo problema non esiste! È stato progettato, provato e testato con gli insegnanti per garantire un’interfaccia facile da usare che facilita le attività didattiche. Vuoi aprire una determinata pagina web sui dispositivi dei tuoi alunni con soli pochi clic? Ecco fatto! Vuoi vedere cosa stanno facendo gli studenti usando un dashboard facile da visualizzare? Eccolo qua!

Ecco perché la nostra soluzione piace così tanto alle scuole: ci siamo concentrati sulle funzioni che importano, per garantire che sia facile da navigare, gestire e usare.

Ruoli degli utenti: Per rendere tutto più semplice, a ogni membro del personale viene assegnato un ruolo utente. Questo ruolo garantisce che la persona possa accedere unicamente alle funzioni pertinenti. Ci sono tre ruoli utente standard: Amministratore dell’Organizzazione, Amministratore del Sito e Insegnante. Se la scuola ha attivato i toolkit facoltativi, vale a dire le funzionalità di Sicurezza/Salvaguardia Online e/o gli Strumenti per i Tecnici, saranno anche disponibili i seguenti ruoli: Amministratore di Salvaguardia, Utente di Salvaguardia e Tecnico.

E in più, per personalizzare maggiormente i profili classroom.cloud degli utenti, adesso l’icona Profilo Utente mostrerà un’immagine del profilo di coloro che accedono con le credenziali Google e Microsoft.

Accessibilità: classroom.cloud include anche il supporto per la "Modalità Scura" di Windows 10 che permette agli utenti di personalizzare la propria visualizzazione.

Icona del monitor

Insegna e impara da qualsiasi luogo!

Ciò che abbiamo imparato con la pandemia, è che le scuole hanno bisogno di strumenti edtech che siano flessibili per adattarsi ad ambienti di apprendimento diversi. Proprio per questo classroom.cloud sfrutta la potenza del cloud: perciò, sia che i tuoi studenti si trovino in fondo al corridoio, nell’aula, a casa, sia una combinazione dei tre, il loro apprendimento continuerà senza interruzioni.

Connettiti rapidamente alla classe

Senza stress, problemi o perdite di tempo; gli insegnanti possono connettersi ai dispositivi degli studenti rapidamente e facilmente in soli pochi minuti!

Per creare una nuova classe (normalmente configurata dal team informatico) ci sono varie opzioni, tra cui il gruppo di dispositivi predefinito, il nome del dispositivo, l’e-mail dello Studente e il Codice di Classe di classroom.cloud. classroom.cloud si sincronizza anche con le classi Microsoft SDS e Microsoft Teams , Google Classroom, Clever e ClassLink, perciò le classi possono essere importate in classroom.cloud in base ai dettagli di accesso al sistema SIS usati dall’insegnante.

Se si usa Google Classroom o Microsoft SDS, adesso è possibile importare la foto dell’account di ogni studente in modo da visualizzarla nella console dell’insegnante; questa funzione aiuta l’insegnante a identificare gli studenti durante le lezioni.

Con il Codice di Classe, gli insegnanti possono persino aggiungere uno studente alla classe oppure creare, in tempo reale, una nuova classe. Basta semplicemente inviare un codice univoco di 6 caratteri allo studente che dovrà immetterlo per connettere il suo dispositivo alla classe. È veramente semplicissimo!

Nelle Impostazioni delle Classi è possibile modificare l’elenco predefinito delle Materie e aggiungere le proprie in base ai fabbisogni della scuola. Adesso è anche possibile filtrare l’elenco delle classi (nella scheda Le mie classi) per data di ultimo utilizzo, materia e tipo di connessione per trovare e avviare con più facilità la classe selezionata.

Seleziona e connettiti alla tua classe

(Clicca per visualizzare l'immagine di 'Le mie lezioni')

Controlla icona

(Fai clic per visualizzare l'immagine della condivisione dello schermo e dell'audio)

Mostra e spiega

L’apprendimento è più facile quando gli studenti sono in grado di vedere e ascoltare chiaramente l’insegnante, perciò classroom.cloud include la condivisione dello schermo e dell’audio. Gli insegnanti possono scegliere di condividere l'intero schermo, una singola finestra dell'applicazione e/o uno specifico Chrome scheda con tutti i dispositivi degli studenti collegati, oltre a utilizzare il loro feed audio per parlare direttamente agli studenti.

Questo rende le spiegazioni più visive e facili da capire ed è incredibilmente utile se gli studenti hanno dei problemi a vedere o leggere, ad es., lo schermo del proiettore dal proprio sedile o per evitare che si raggruppino tutti attorno a uno schermo.

Controllo e monitoraggio per massimizzare l’apprendimento

Con classroom.cloud, gli insegnanti possono essere dappertutto contemporaneamente! Usando la visualizzazione anteprime, l’insegnante può vedere gli schermi di tutti gli studenti nella classe, sia che si trovino seduti davanti a lui, sia che si trovino in un’altra aula della scuola o a casa.

Gli studenti possono continuare a lavorare mentre l’insegnante ‘perlustra’ virtualmente la classe, controllando cosa stanno digitando, con chi stanno collaborando, che siti Web e applicazioni stanno usando, tutto questo in tempo reale per garantire che gli studenti siano concentrati sulle attività da svolgere.

Gli Indicatori di stato che appaiono sull’anteprima di ogni studente forniscono ulteriori informazioni in tempo reale, vale a dire: quanti ‘premi’ hai assegnato allo studente durante la lezione; se lo studente ha inviato una richiesta di aiuto che richiede attenzione; se c’è una sessione di chat aperta tra l’insegnante e lo studente; se lo schermo dello studente è bloccato; se sono state attivate determinate opzioni per il controllo del dispositivo (blocco di USB, webcam e disattivazione dell’audio). Inoltre, ci sono indicatori del Wi-Fi e dello stato della batteria. L’icona ‘Cambia visualizzazione’ permette passare dalla modalità Icone a quella Dettagli.

Le utili scelte rapide, come il clic con il pulsante destro del mouse (nella visualizzazione Anteprime, Icona e Dettagli) permettono di accedere alle funzioni più comunemente usate dagli insegnanti, come il blocco/lo sblocco e i premi. Con la combinazione di tasti Ctrl+A potete anche selezionare rapidamente tutte le anteprime degli studenti. Inoltre, quando utilizzate qualsiasi funzione, potete fare clic con il pulsante destro del mouse su uno studente per accedere rapidamente alle opzioni 'Chat', 'Osserva' e 'Rimuovi studente dalla classe'.

Devi dare un’occhiata più approfondita? Regola la dimensione delle anteprime o usa la modalità Osserva per ingrandire lo schermo di un determinato studente e visualizzare, con discrezione, il suo lavoro oppure acquisisci uno screenshot dello schermo.

Ed in più, puoi persino controllare a distanza lo schermo di uno studente per correggere qualsiasi attività che non è pertinente al compito e utilizzare persino i tasti di scelta rapida/i comandi di Windows. Un pulsante ‘screenshot’ consente di acquisire, in tempo reale, uno screenshot dello schermo remoto; l’immagine avrà il timbro della data/ora e includerà il nome dello studente.

Icona del monitor

(Fare clic per visualizzare l'immagine della visualizzazione in miniatura, che mostra gli schermi di tutti gli studenti della classe)

Icona del monitor

(Fare clic per visualizzare l'immagine di 'Modalità orologio' e selezionare l'opzione di controllo remoto)

Icona del monitor

(Fare clic per visualizzare l'immagine dello schermo dell'insegnante che mostra una chat 1:1 con uno studente)

Ogni studente ha una voce

Contatta uno studente per vedere come se la sta cavando usando lo strumento di Chat, – utile per gli insegnanti per fornire assistenza senza distrarre gli altri che stanno lavorando. È anche un ottimo modo per dare voce a ogni studente e consentire loro di interagire con l'insegnante, poiché sia ​​l'insegnante che lo studente possono avviare una chat. Puoi anche copiare la sessione di chat in modo da conservarne una registrazione permanente.

(Clicca per visualizzare l'immagine dello/degli studente/i che riceve un messaggio dal docente)

A volte gli insegnanti hanno bisogno d’inviare un messaggio rapido a tutti gli studenti o solo a quelli selezionati.Potrebbe trattarsi di un’istruzione o di un sollecito, ad es. per rammentare di salvare il lavoro prima che finisca la lezione. Utilizzando lo strumento di messaggistica ideato per catturare l’attenzione, potrai comunicare istantaneamente con gli studenti!

Richiesta di aiuto

È importante che gli studenti segnalino quando hanno bisogno di aiuto (soprattutto quelli a cui non piace alzare la mano durante la lezione). Lo strumento ‘Richiesta di aiuto’ è la soluzione perfetta: gli studenti possono accedervi dalla barra degli strumenti per inviare, con discrezione, una richiesta di aiuto all’insegnante (la richiesta apparirà sulla dashboard dell’insegnante). Quando richiedono aiuto, gli studenti possono selezionare una ‘priorità’ (le opzioni includono Lavoro Completato Richiesta di Aiuto o Aiuto Urgente) per permettere all’insegnante di identificare rapidamente il tipo di assistenza di cui hanno bisogno.

Icona del monitor

(Fare clic per visualizzare l'immagine di uno studente che chiede aiuto al proprio Chromelibro)

Icona del monitor

(Fare clic per visualizzare l'immagine della creazione delle domande del sondaggio)

Icona del monitor

(Clicca per visualizzare l'immagine dei risultati del sondaggio)

Valutazione e commenti

La chiusura puntuale del ciclo di comunicazione è estremamente importante per il processo di insegnamento e apprendimento. Lo strumento di sondaggio offerto da classroom.cloud permette di valutare la comprensione e di analizzare/risolvere qualsiasi equivoco che potrebbe sorgere. Crea nuovi sondaggio o usa quelli salvati poi inviali a tutti gli studenti o solo a quelli selezionati: una soluzione perfetta per adattare l’insegnamento in base a livelli diversi e per colmare eventuali lacune nell’apprendimento.

Tieni gli studenti all’erta usando la modalità ‘Selezione Casuale’ per selezionare a caso gli studenti che devono rispondere alla domanda. Questo metodo garantisce che gli studenti trovino che il processo di selezione sia giusto.

E in più, rafforza il buon comportamento, riconoscendo le risposte corrette e il buono lavoro con i ‘Premi’. Durante una lezione, puoi assegnare una stella agli studenti in base al loro successo. che si riflette nella loro barra degli strumenti e visibile sullo schermo dell'insegnante quando si passa il mouse sulla miniatura dello studente.

Mantieni la concentrazione

Qualsiasi guadagno marginale è importante per massimizzare la durata della lezione. Classroom.cloud permette di creare elenchi di siti Web e di applicazioni ‘consentiti(e)’ e ‘con restrizioni’ per garantire che gli studenti possano accedere unicamente ai siti Web e alle app appropriati(e) durante la lezione, mantenendoli concentrati e garantendo che lavorino in modo efficiente.

Puoi anche controllare i siti Web e le applicazioni che i tuoi studenti stanno usando, per rilevare con facilità quelli che non dovrebbero usare e aggiungerli all’elenco dei siti Web e delle applicazioni con restrizioni.

Puoi persino risparmiare tempo prezioso avviare un sito Web o un'applicazione direttamente sui dispositivi dei tuoi studenti semplicemente facendo doppio clic su qualsiasi URL o app nell'elenco gestito. Immediatamente, tutti i tuoi studenti stanno guardando la cosa giusta e non c'è tempo perso ad aspettare che si aprano/navigano alla pagina/app – che, come tutti sappiamo, può richiedere un'eternità!

Anche il controllo dell’uso delle USB sui dispositivi degli studenti è uno strumento molto utile per mantenere gli studenti concentrati sul loro lavoro. Nel corso della lezione puoi infatti consentire o bloccare l’uso dell’USB. durante l'orario di lezione.

Icona del monitor

(Fare clic per visualizzare l'immagine del monitoraggio dell'applicazione con l'opzione di avvio)

Icona del monitor

(Fare clic per visualizzare l'immagine del monitoraggio del sito Web con l'opzione di avvio)

Blocco degli schermi

(Fare clic per visualizzare l'immagine del blocco degli schermi degli studenti)

Richiama l’attenzione

Gli studenti si distraggono molto facilmente, perciò, per mantenerli concentrati su ciò che devono fare al momento giusto, gli insegnanti possono bloccare, con facilità, gli schermi di tutti gli studenti o solo quelli degli studenti selezionati.  L’insegnante può anche consentire o bloccare l’uso delle webcam e disattivare/riattivare l’audio dal dispositivo dello studente. Questo riconcentra l’attenzione degli studenti sull’insegnante che potrà guidarli nuovamente alle attività della lezione.

Informazioni sulla lezione per gli studenti

La barra degli strumenti dello studente è un luogo utile da cui gli studenti possono accedere ai dettagli della lezione. Da qui possono visualizzare gli obiettivi della lezione e i risultati dell’apprendimento (se forniti dall’insegnante) e vedere quali siti Web e applicazioni sono approvati per la lezione attuale. Inoltre, mostra il numero di premi (stelle) che hanno ricevuto e permette di accedere alle funzionalità di chat e di richiesta di aiuto: gli studenti hanno tutto davanti a sé!

Icona del monitor

(Fare clic per visualizzare l'immagine della barra degli strumenti dello studente su Windows, Chromelibro e Android dispositivi)

Icona del monitor

(Fare clic su Spegni, Riavvia o Disconnetti i dispositivi di classe)

Spegni i dispositivi

In questi tempi attenti all'energia, spegnere i dispositivi inutilizzati è un gioco da ragazzi. Quindi, abbiamo aggiunto uno strumento di gestione dell'alimentazione nella console dell'insegnante in cui puoi utilizzare le tre nuove icone sulla barra degli strumenti dell'insegnante per spegnere, riavviare o disconnettere i dispositivi della classe, individualmente, un numero selezionato o tutti in una volta, perfetto per la fine della giornata scolastica. I tecnici possono anche accedere a queste funzionalità dal Elenco dispositivi o inventario. 

Sicurezza in ogni momento

Il nuovo toolkit di sicurezza online contribuisce a mantenere l’ambiente online sempre protetto e sicuro tramite il monitoraggio delle attività che suscitano preoccupazione, l’identificazione degli studenti a rischio e l’individuazione delle tendenze preoccupanti.  Il toolkit esegue innanzitutto il monitoraggio di qualsiasi parola chiave o frase di salvaguardia online digitata o cercata dagli studenti tramite il database pre-fornito (contenente oltre 14,000 parole chiavi e frasi in varie lingue!).

Non appena viene attivata, una parola chiave popola una nuvola di parole che permette di individuare, a colpo d’occhio, gli argomenti di tendenza oltre ad essere immediatamente acquisita come ‘evento’. In base alla gravità, il personale può visualizzarla come semplice record di testo (basso livello di gravità), oppure può visualizzare uno screenshot dello schermo o una registrazione dello schermo (alto livello di gravità). Per ogni evento, si possono esaminare varie informazioni, tra cui il nome dello studente, il dispositivo utilizzato, l’orario in cui si è verificato l’evento e l’analisi dell’Indice di Rischio per aiutare a prioritizzare e prendere dei provvedimenti urgenti. Inoltre, è possibile integrare classroom.cloud con il proprio account MyConcern o CPOMS per collegare gli eventi attivati.

Questi potenti strumenti sono perfetti per aiutare a formare le proprie politiche e strategie relative alla sicurezza online oltre a soddisfare gli ultimi requisiti in tale campo.

Icona del monitor

(Fare clic per visualizzare l'immagine della nuvola di parole che mostra gli argomenti di tendenza)

Icona del monitor

(Fare clic per visualizzare l'immagine di un evento di elevata gravità in fase di acquisizione)

Inventario hardware raggruppato per visualizzazione elenco sistemi operativi

(Fare clic per visualizzare l'immagine dell'inventario hardware raggruppato per visualizzazione elenco sistemi operativi)

Strumenti Tecnici

Guarda a colpo d'occhio come viene utilizzata la tua tecnologia e come massimizzarla con inventari hardware e software, controllo remoto, strumenti di gestione dell'alimentazione e molto altro!

Ora puoi identificare quali PC sono aggiornabili, devono essere sostituiti o possono essere distribuiti altrove, insieme a spese inutili per licenze software non necessarie o consumo di energia con dispositivi lasciati fuori orario di lezione.

Integrazione per una gestione più facile

Quando si tratta della gestione della tecnologia, classroom.cloud si integra direttamente con Google Classroom e con gli Account Google (per permettere di popolare i dati dell’hardware e della classe con i dettagli di Chromebook e con i nomi degli studenti), come pure con ClassLink, Microsoft School Data Sync, Microsoft XNUMX e Clever (solo per i clienti statunitensi). Vi preghiamo di rivolgervi al vostro account manager per ulteriori informazioni sul Single-Sign-On diClever e Clever Secure Sync.

Inoltre, la nuova sezione ‘Connettori’ permette alle scuole di accedere a soluzioni complementari che supportano vari temi come la cittadinanza digitale, la sicurezza online, la verifica e tanto altro.

Con così tante opzioni di integrazione a vostra disposizione, classroom.cloud è facile da distribuire, ampliare e gestire: musica per le orecchie dei tecnici IT della scuola! È anche disponibile in Microsoft Azure Marketplace, uno store online che fornisce applicazioni e servizi utilizzabili su Azure.

Adesso è più facile garantire che le cose funzionino senza intoppi per gli insegnanti e gli studenti, affinché possano concentrarsi sulle loro responsabilità importanti: l’insegnamento e l’apprendimento.